La Società Canottieri Genovesi, fondata nel 1876 dai fratelli Brown,
è stata una tra le più antiche società appartenenti al Rowing Club Italiano.

Dopo la primissima sede, costituita da un barcone galleggiante ormeggiato in Darsena, nel Porto Vecchio di Genova, nel 1930 venne costruita una nuova Sede, in via Molo Giano, Porticciolo Duca degli Abruzzi, nello stesso punto dove oggi si trova l’attuale palazzina.

Totalmente distrutta dal bombardamento del 4 settembre 1944, la Sede è stata poi ricostruita e, con successivi interventi di ampliamento e ammodernamento degli spazi, completata e inaugurata   nel 2002 in occasione del Centenario della Società e dei Campionati Mondiali Under 23 organizzati presso il Campo di Regata di Genova Prà.

Oggi la palazzina consta di 3 piani dove trovano spazio, al piano terra, la segreteria, lo spogliatoio donne e servizi. L’hangar per il ricovero delle imbarcazioni Al primo piano si trovano la palestra, spogliatoi uomini e servizi, la sala consiglio. Al secondo piano sono ubicati il ristorante dotato di cucina, sala e ampia terrazza esterna utilizzabile, nella bella stagione, per pranzare e cenare.

Completano la struttura, in un’area di fianco alla palazzina principale, due piazzali per ricovero e alaggio imbarcazioni, un magazzino, la vasca per vogare al coperto e i 3 moli dotati di oltre 60 posti per imbarcazioni da diporto, a vela e a motore, da 5 a 11 metri e oltre.